Un brindisi al tartufo

Si sta avvicinando il periodo del tartufo ed io, con trepidazione, attendo una spedizione in Piemonte per godere di questo fungo “ipogeo”, seducente e prestigioso (oltre che naturalmente dei pregiati vini di questa terra).

Ieri sera Regione Piemonte, insieme a Ente Fiera di Alba e Sheraton, ha presentato, sotto la supervisione dell’amico Carlo Vischi, le Fiere  del Tartufo Bianco in Piemonte 2013, appuntamenti da non perdere per i gourmet ed appassionati.

tartufi

Nota alla foto: alzata la campana di vetro, da questi splendidi tartufi, si è sprigionato un profumo che non riesco a descrivere a parole.

Serata naturalmente all’insegna dei prodotti piemontesi, perciò niente Franciacorta, ma Metodo Classico Marcalberto (24 mesi di affinamento sui lieviti, 60% pinot nero e 40% chardonnay) come aperitivo degustato per accompagnare i deliziosi finger food preparati per l’occasione.

Tra un calice e l’altro, il discorso o meglio il racconto, appassionato e coinvolgente dell’Assessore al Turismo e della Tutela della Tartuficoltura, Alberto Cirio, che ha zittito tutti parlando, con entusiasmo e vero e proprio pathos, del tartufo, re della gastronomia piemontese.

marcarlberto

La serata è proseguita assaporando i piatti degli Chef Bruno Cingolani del Ristorante Le Scuderie del Castello di Govone (Cn) e Walter Ferretto del Ristorante Cascinanalenuovo di Isola d’Asti (At).

bruno congolani

Come noi winelovers facciamo per il vino, ecco l’Assessore che mette nella coppa del calice un tartufo e ne cattura il profumo, intenso ed inebriante. Non possiamo far altro che brindare insieme al tartufo bianco d’alba e al successo delle prossime fiere.

brindisi al tartufo

Se volete maggiori informazioni:

http://www.fieradeltartufo.org/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.