Una Franciacortina in Cucina

Il blog di Arianna Vianelli

Cena dell’Alleanza all’Osteria del Velodromo Vecchio a Roma

Altra Cena dell’Alleanza in vista!

Questa volta ci si sposta nella Capitale, all’Osteria del Velodromo Vecchio, ma anche qui tutte le portate del menu  saranno abbinate a diverse tipologie di Franciacorta.

L’Osteria in questione è una tradizionalissima trattoria di quartiere a conduzione familiare, attenta alla tradizione e ai prodotti del territorio (poteva non esserlo essendo una delle Osterie Slow Food?). Le proposte del menu, ideato dai proprietari, Alessandra e Matteo, sono tradizionali e tipiche della cucina romana (da me in genere molto apprezzata).

La cena si svolgerà l’11 Novembre. Io non potrò esserci e questo mi rode parecchio ma mi sono ripromessa (e promessa) un pranzo la settimana successiva, in occasione del viaggio a Roma per il Festival Franciacorta  (Save the Date 18 Novembre 2013, poi arriveranno i dettagli) e nel frattempo mando qualche amico appassionato ad approfittarne.

Ecco il menu della serata…

Antipasto

Panzanella con puntarelle in salsa di alaccia salata di Lampedusa e capperi di Salina con uova sode; Susianella di Viterbo

con Clarabella Franciacorta Satèn

Primo piatto

Risotto mantecato di Grumolo delle Abbadesse con cime di broccolo romanesco

e pancetta croccante di suino nero dei Nebrodi

con CorteBianca Franciacorta Extra Brut

Secondo piatto

Fagottini di verza con vitella e speck dell’Alto Adige su letto di caciofiore della campagna romana

 con Riva di Franciacorta Brut

Dessert    
Tortina di frolla con albicocche di Valleggia

bott cena alleanza

Produttori dei Presìdi Slow Food

Logo solo grafica presidi L’aglio rosso di Nubia è stato coltivato da: Giovanni Manuguerra – Paceco (Tp)

Logo solo grafica presidi Il cappero di Salina è stato raccolto da: Giuseppe Famularo – Pollara (Me)

Logo solo grafica presidi L’alaccia salata di Lampedusa è stata pescata da: Famiglia Billeci – Isola di Lampedusa (Ag)

Logo solo grafica presidi La susianella di Viterbo è stata prodotta da: Fratelli Stefanoni – Viterbo (Vt)

Logo solo grafica presidi Il caciofiore della campagna romana è stato prodotto da: Acquaranda di Massimo Antonini – Trevignano Romano (Roma)

Logo solo grafica presidi Il riso di Grumolo delle Abbadesse è stato coltivato da: Michele Dainese – Sarmego di Grumolo delle Abbadesse (Vi)

Logo solo grafica presidi Il suino nero dei Nebrodi è stato prodotto da: Sebastiano Agostino Ninone – Mirto (Me)

Logo solo grafica presidi L’albicocca di Galatone è stata coltivata e trasformata da: Luciano Erroi – Galatone (Le)

Dove, come e quando

Osteria del Velodromo Vecchio
Via Genzano 139 Roma
Per info e prenotazioni Tel. 06 7886793
11 Novembre 2013

Breve nota sulle Cene dell’Alleanza

Le Cene dell’Alleanza, i cui ricavati sono destinati a finanziare i progetti dei Presìdi, avranno come partner d’eccellenza il Franciacorta che accompagnerà tutti gli eventi esaltando in modo significativo la pregiata offerta gastronomica proposta.

Attivo da quattro anni, il progetto Alleanza tra i Cuochi italiani e i Presìdi Slow Food riunisce i cuochi che valorizzano il territorio con sapienza e creatività, i protagonisti e gli interpreti di cucina buona e autentica: una grande rete solidale all’interno della quale i cuochi incontrano e stringono un patto con i Presìdi Slow Food, impegnandosi a valorizzare la biodiversità. L’unione perfetta tra il piacere di realizzare grandi piatti e la responsabilità verso chi produce le materie prime: per un cibo buono, ma anche genuino, naturale, pulito e rispettoso verso chi lo ha prodotto, coltivato, allevato.

Il progetto, che a oggi riunisce più di 200 Presìdi Slow Food italiani e oltre 300 ristoranti e osterie, culmina ogni anno con le Cene dell’Alleanza organizzate in ognuno dei ristoranti aderenti alla rete. Una parte del ricavato delle cene sarà impiegato per dare la possibilità a un nuovo prodotto di entrare nel progetto dei Presìdi Slow Food italiani.

Il Franciacorta è stato il primo vino italiano prodotto esclusivamente con il metodo della rifermentazione in bottiglia ad avere ottenuto il massimo riconoscimento enologico DOCG. La collaborazione tra Franciacorta e Slow Food si ripropone per il secondo anno consecutivo, testimoniando la solidità e la valenza di questo binomio. Franciacorta è un vino ideale a tutto pasto: grazie alle varie tipologie Brut, Extra Brut, Satèn, Rosé e Riserva, si abbina con equilibrio e armonia a tutti i piatti delle regioni italiane, realizzando concretamente una vera unione di passioni.

 

Annunci

Un commento su “Cena dell’Alleanza all’Osteria del Velodromo Vecchio a Roma

  1. tubekitchen
    novembre 10, 2013

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Alex Cattaneo

Fitness & Wellness

Consigli Fitness

Consigli, curiosità e approfondimenti sul mondo dello sport e del benessere.

FRANCESCOBEGHI.IT

Di vino, di cibo e di passioni

YogaLiFe

Parole e pensieri di una yogini esploratrice, curiosa, ma decisamente poco convenzionale!

Infernot Enoteca Degustazione

L'unica enoteca con degustazione di Pavia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: