Gnocchi di patate su crema di crauto rosso con Bersi Serlini Franciacorta Satèn

Gli esperimenti con gli gnocchi continuano e continueranno sino a che non sarò completamente soddisfatta della loro consistenza. In questa ricetta sono diventati pianeti su uno sfondo viola creato dal crauto rosso che cotto e frullato ha assunto questo colore magnifico.

crema di crauto e gnocchi

Ingredienti per quattro persone:

  • 1 crauto rosso
  • 500 g di patate
  • 150 g di farina
  • 1 uovo
  • 100 ml di panna fresca
  • 50 g di mandorle
  • riduzione di aceto balsamico
  • olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe

Innanzitutto preparare gli gnocchi bollendo le patate, schiacciandole, unendole alla farina e all’uovo fino a creare un impasto soffice ma consistente. Questa volta li ho modellati trasformandoli in piccole palline del diametro circa di 2,5 cm.

Lavare il crauto rosso, tagliarlo grossolanamente e saltarlo in padella con un filo d’olio e aggiungere un bicchiere d’acqua. Lasciatre cuocere per una decina di minuti.

Dopodiché frullarlo benissimo con il mini pimer, aggiungendo anche la panna, aggiustare di sale e pepe.

In una padella antiaderente caramellare le mandorle grossolanamente tagliate con il coltello con una riduzione di aceto balsamico.

In abbondante acqua salata cuocere gli gnocchi, appena vengono a galla sono pronti.

Impiattare disponendo sul fondo di una terrina la crema viola, aggiungere gli gnocchi, le mandorle e un filo d’olio d’oliva. Come decorazione alcune piccole foglie di salvia.

Importantissima la scelta dell’olio di oliva: gli ingredienti del piatto sono dolciastri e dal sapore delicato quindi per irrobustire la struttura  e le sensazioni è necessario utilizzare un olio fruttato intenso con un piccante e vegetale accentuati.

In abbinamento? Un Bersi Serlini Franciacorta Satèn, 100% uve chardonnay e 48 mesi di affinamento sui lieviti. Come deve essere per un buon Satèn il perlage è molto sottile e delicato in bocca, il gusto è morbido e fresco.

bersi serlini

8 commenti Aggiungi il tuo

  1. L’ha ribloggato su MAXIMUSOPTIMUSDOMINUSe ha commentato:

  2. Astrid ha detto:

    Adoro il gioco cromatico! Ho assaggiato i crauti viola solo una volta, a Vilnius in Lituania erano strepitosi come ripieno per gli gnocchi. Anche così fanno la loro figura!

  3. Arianna Vianelli ha detto:

    Astrid confermo, la crema era buonissima! Ho ancora metà cespo a casa, domani inventerò qualcos’altro con il crauti rosso!

  4. un dipinto irresistibile! complimenti

    1. Arianna Vianelli ha detto:

      Grazie mille, qualcuno in instagram lo ha definito molto cosmico! 😃

      1. ti assicuro che sembra un quadro … vieni subito catturata. Un piatto che soddisfa sicuramente tutti i sensi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.