Capesante con vellutata di carote e zenzero

Quello appena trascorso è stato un piacevolissimo fine settimana interamente dedicato ai fornelli, a cene con gli amici e ad assaggi di vino e birra. Ovviamente tutti i piatti realizzati diventeranno ricette per il blog (almeno quelli meglio riusciti 🙂 ) perciò inizio subito a darvi la ricetta per preparare questa vellutata di zucca e zenzero che mi è servita per accompagnare delle noci di capesante appena scottate.

vellutata di carote

Ingredienti per quattro persone:

  • 2 patate
  • 6/7 carote
  • 2 radici di zenzero
  • 1 cipolla rossa
  • 0,50 lt di brodo vegetale
  • 8 noci di capesante
  • 4 code di gamberi o mazzancolle (pezzatura grande)
  • sale
  • 10 fili di erba cipollina

In un tegame soffriggere la cipolla rossa tritata, aggiungere le patate, le carote e lo zenzero precedentemente lavati, pelati e tagliati a pezzetti. Rosolare, aggiungere il brodo vegetale e lasciare cuocere per 30 minuti circa. Aggiustare di sale e frullare molto bene con il mini pimer fino ad ottenere una crema molto liscia.

Pulire i gamberi dal carapace e dal budellino. Marinarli insieme alle capesante (serve solo la noce, la parte bianca, e non il corallo) con olio e sale per 15 minuti.

Scaldare molto bene una pentola antiaderente e scottarvi per 30 secondi per lato le capesante e i gamberi.

Sul fondo del piatto versare un mestolo abbondante di vellutata e adagiarvi le capesante e il gambero.

Aggiungere un filo d’olio e l’erba cipollina tagliata a pezzetti o tritata.

In abbinamento a questo antipasto un Uberti Franciacorta Non Dosato Sublimis 2006. E’ prodotto al 100% con uve Chardonnay e ha la particolarità di svolgere la prima fermentazione esclusivamente in tini di legno di grandi dimensioni. E’ veramente un vino particolare. Nel calice si presenta di un bel giallo con riflessi verdini. In bocca è pieno, morbido nonostante l’assenza di dosaggio, il gusto è persistente.

capesante e vellutata di carote

L’abbinamento con il piatto ben riuscito perché ha saputo tener testa alla forza dello zenzero.

8 commenti Aggiungi il tuo

  1. robysushi ha detto:

    Ci piace Vianelli! 🙂 Poi io adoro l’abbinamento carote e zenzero….l’avevo proposto l’anno scorso ma in abbinamento alla carne!!! Buonissimo!!!!

    http://robysushi.wordpress.com/2013/06/12/5-ingredienti-in-5-mosse-per-una-ricetta-rotolini-fantasia-con-crema-di-carote-e-zenzero/

    1. Arianna Vianelli ha detto:

      Grande Robysuhi! Buono anche con la carne! io non amo tantissimo lo zenzero ma con le carote e in versione vellutata l’ho trovato veramente buono e ne sono rimasta stupita…devo ammorbidire il mio entusiasmo però altrimenti poi inizio a proporlo con tutto!

  2. Se penso ad una vellutata alle carote, vedo solo questa qui! *_* Mazzancolle e capesante inoltre, penso siano l’abbinamento ideale! ^_^

    1. Arianna Vianelli ha detto:

      Grazie mille. Mi piacciono molto le vellutate ma non avevo mai fatto nulla con lo zenzero… penso proprio sia adattissimo per rafforzare il gusto di una crema di verdure che spesso è molto delicata. La mazzancolla è stata un’aggiunta dell’ultimo momento perché mi hanno fatto gola sul banco della pescheria, ma ci stava!

      1. E hai fatto benissimo direi! ^_^
        Penso sia un ottimo abbinamento e ti dirò , azzeccatissimo anche per i colori che il piatto sprigiona. Le vellutate ultimamente sono diventate un must, e da semplice “passatino” di verdure, si sono man mano trasformati in piatti completi e sempre più gustosi!

      2. Arianna Vianelli ha detto:

        Le vellutate o creme di verdure hanno molti lati positivi: possono trasformarsi in tutte le portate prima di tutto: possono essere antipasto, primo o secondo piatto… a piacimento e in base alle quantità. Se si sta attenti agli ingredienti sono salutari e leggere. Sono belle da vedere, possono essere realizzate con tantissime verdure diverse e abbinate a carne, pesce e qualsivoglia altro ingrediente. Meglio di così!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.