Baccalà e ceci neri con Franciacorta Brut

Ho assaggiato questo piatto quasi un anno fa, a Bari in occasione di un evento dedicato agli abbinamenti. Era uno dei piatti proposti dalla Chef del Ristorante Al Sorso Preferito, locale molto accogliente a due passi dal lungomare cittadino, ideale per assaporare la cucina tradizionale a base di pesce e verdure. Ovviamente la ricetta non è proprio la stessa ma gli ingredienti di base si. Io ve lo ripropongo alla mia maniera: semplice, abbastanza veloce e abbinato ad un Franciacorta Brut.

Baccalà e ceci neri

 

Ingredienti per quattro persone:

  • 200 g di ceci neri secchi
  • 8 filetti di baccalà bagnato
  • olio extra vergine di oliva
  • sale, pepe e rosmarino fresco
  • 400 ml di brodo vegetale

Mettere a bagno i ceci neri per almeno 24 ore, scolarli e sciacquarli bene.

In un tegame scaldare un filo d’olio e dorare uno spicchio d’aglio schiacciato. Aggiungere i ceci e 400 ml di brodo vegetale. Lasciare cuocere per 30/40 minuti, mescolando di tanto in tanto. Aggiustare di sale.

Con il minipimer frullare una manciata di ceci e aggiungere al resto, questo garantirà un po’ di cremosità ai legumi che #sapevatelo restano croccanti nonostante l’ammollo e la cottura.

Pulire il baccalà bagnato e tagliarlo a filetti. Scottarlo in una padella antiaderente ben calda per un paio di minuti per lato.

Impiattare i ceci, appoggiare un paio di filetti per porzione, aggiungere un filo d’olio extra vergine di oliva, una macinata di pepe e un ciuffetto di rosmarino come decorazione (è sufficiente il suo profumo per completare il piatto).

Semplicissimo no? Penso che la parte più noiosa sia l’ammollo dei legumi ma solo perché dovete ricordarvene la sera prima.

Per accompagnare questo piatto un “semplice” Franciacorta Brut. Le bollicine puliscono la bocca dalla patina farinosa dei ceci, la salinità e mineralità del calice ben sostengono il gusto salato e spiccato del baccalà.

 

 

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. zuccherando ha detto:

    Interessante abbinamento…poi adoro il baccalà!!!

Rispondi a zuccherando Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.